giovedì 27 marzo 2014

Allenare la Resistenza con la Palla (variazione).


Mister Fabrizio Rizzi della Polisportiva Sava (Provincia di Taranto) mi ha suggerito una variazione dell’ultimo esercizio pubblicato: Allenare la Resistenza con la Palla.

Ho deciso di applicare tale modifica e devo dire che il risultato è andato oltre le mie aspettative.

Mister Rizzi suggerisce di inserire nell’esercitazione alcuni percorsi motori, in base agli obiettivi da raggiungere, ai lati dell’esercizio. In questo modo si ottiene un ulteriore eliminazione delle pause rendendo la seduta ancora più allenante e l’esercizio estremamente completo.


Obiettivo Primario: Smarcamento

Obiettivo Secondario: Resistenza

Categorie consigliate: Prima Squadra, Juniores, Allievi, Giovanissimi, Esordienti

Numero giocatori: 12

Minuti esercitazione: 25

Numero di serie: 2

Minuti di recupero: 3

Numero di recuperi: 1

Tempo totale: 53 minuti

 

Descrizione
Si divide il campo in 3 corsie:
I giocatori ingaggiano un duello 3vs3 con lo scopo di concludere in una delle porticine.
Gli attaccanti ricevono palla dal centrocampista (curare a posizione del corpo per la ricezione) e fanno girare palla fino a che uno di loro, a piacere, ingaggia un duello 1vs1 con il diretto marcatore, a questo punto i compagni non possono ricevere pala fino al termine dell'1vs1 ma devono tenersi pronti ne caso in cui la palla arrivi nella loro corsia per ingaggiare il duello successivo.
Al fischio del Mister i giocatori in campo abbandonano l'esercizio per fare spazio agli altri, percorrendo uno dei percorsi motori organizzati ai lati.
Si tratta di un esercizio di tipo situazionale, quindi completo, ma può essere modificato in base agli obiettivi: in questo caso si vuole curare le tre fasi (difensiva,offensiva.transizione) e si vuole sviluppare anche le Capacità Condizionali come la Resistenza.

 

Materiale Occorrente
Materiale per Percorsi Motori di Coordinazione
Cinesini
Palloni
Porte Piccole