sabato 13 settembre 2014

L' Elastico Difensivo.


esercizio_17983

Obiettivo Primario: Presa di posizione

Obiettivo Secondario: Marcamento

Categorie consigliate: Prima Squadra, Juniores, Allievi, Giovanissimi

Numero giocatori: 4

Minuti esercitazione: 10

Tempo totale: 10 minuti

 

Descrizione

L'esercitazione protagonista di questo articolo appartiene alla Categoria della Tattica di Reparto, in questo caso si prende in esame il Reparto Difensivo.

In un metà campo si schiera la Difesa, in questo caso a 4, e si chiede ai giocatori di effettuare il "Movimento ad Elastico": attaccare l'avversario e togliere profondità verso la porta da difendere (il movimento in questione è evidenziato dalle frecce tratteggiate) tenendo in considerazione di due concetti fondamentali: "Palla Coperta e Palla Scoperta".


Svolgimento

Uno dei difensori, a turno, lancia la palla verso il Mister, posizionato a metà campo. Appena parte il lancio, e la palla è quindi "Coperta", ovvero non giocabile dall'Allenatore (avversario), la difesa sale a grande velocità allargandosi fino a coprire tutta la larghezza del campo.

Nel momento in cui la palla è "Scoperta", ovvero giocabile dal Mister che nel frattempo ha recuperato il lancio e punta la difesa palla al piede, il reparto deve togliere profondità, ovvero scivolare velocemente verso la porta e stringere verso la fascia centrale del campo.

Durante la fase di attacco, quella in cui la difesa sale, l'Allenatore deve curare un dettaglio fondamentale:

la velocità, i difensori devono prendere campo molto velocemente in maniera da accompagnare l'azione dei propri compagni, farsi trovare pronti in caso di errore, tenere la squadra corta e applicare coi tempi giusti la Regola del Fuorigioco.


Durante la fase di recupero è importante curare la Posizione del Corpo, il difensore non deve mai dare le spalle all'avversario, ma correre verso la porta o sfruttando la corsa all'indietro, oppure con il corpo e la testa girati verso la palla per correre più velocemente.


Se il rinvio del Mister verso la Difesa è direzionato nelle fasce esterne del campo, il difensore deve posizionarsi correttamente con il corpo in modo da tenere sempre sotto controllo la palla e l'avversario.


A questo punto la palla torna in possesso dei difensori che fanno ripartire l’esercizio.

 

Materiale Occorrente

Palloni